080.5216124 newsletter@marnostrum.it

Progetto: “FORMAZIONE E ASSISTENZA ALLA CREAZIONE DI IMPRESA SOCIALE PER GIOVANI IMMIGRATE” - Comunicato Stampa I Incontro

24.06.2017


Bari, 23.06.2017

COMUNICATO STAMPA

 

“Il progetto è utile per aiutare gli immigrati a integrarsi nella nostra comunità”, ha detto Giuseppe Abbati Presidente dell’Aitef Onlus, aprendo i lavori dell’incontro. Secondo quanto previsto dal progetto “Formazione e assistenza alla creazione di impresa sociale per giovani donne immigrate”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, si è svolto il primo dei quattro seminari per illustrare l’iniziativa, conoscere fabbisogni ed esigenze in ambito sociale e per approfondire insieme e ricercare le soluzioni ottimali. Said Amori della Rahma Onlus ha illustrato le linee guida del progetto. A seguire ha preso la parola il dott. Andrea Stano: “Il progettoè rivolto a giovani donne immigrate di età compresa tra i 18 e 35 anni

- in possesso di regolare permesso di soggiorno;

- con cultura di istruzione superiore;

- buona conoscenza della lingua italiana;

- domiciliate o residenti nelle province di Bari e BAT (Barletta, Andria, Trani) e relativi comuni”.

La dott.ssa Carmela Ricciardi ha illustrato i dati relativi ai piani sociali di zona e all’Atlante dei fabbisogni della Regione Puglia, con particolare riguardo al territorio interessato dal progetto (Province di Bari e Bat), mentre il dott. Fabio Spilotros, coordinatore del progetto, ha evidenziato gli obiettivi, soffermandosi sulla creazione di impresa, e ha sollecitato i presenti a fornire dati in merito ai fabbisogni delle rispettive comunità.

Al seminario hanno partecipato esponenti dei distretti socio-sanitari di Bari e Bat e di alcune Associazioni che si occupano di immigrazione.